Papa Francesco questa mattina ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Piacenza-Bobbio, per raggiunti limiti di età, di monsignor Gianni Ambrosio e ha nominato al suo posto monsignor Adriano Cevolotto, nuovo vescovo. «Accogliamo con piacere la nomina di monsignor Cevolotto – spiega suor Milva Caro, superiora provinciale delle Suore Missionarie di San Carlo Borromeo/Scalabriniane – Abbiamo apprezzato che abbia citato il nostro fondatore, il Beato Giovanni Battista Scalabrini e che abbia parlato della vita religiosa diocesana. Siamo profondamente legate a Piacenza e crediamo come il nostro lavoro sia a pieno nella rete di assistenza cristiana e diocesana. Non faremo mai mancare la nostra disponibilità e collaborazione, specie in tutte le attività legate alla pastorale migratoria e all’assistenza ai migranti. A monsignor Ambrosio va invece il nostro sentito grazie per la sua attività pastorale fatta nella nostra Diocesi».

Share This
X